fbpx
Menu Chiudi

Ravioli di ricotta

Con crema allo zafferano, funghi porcini e nocciole

difficolta

DIFFICOLTÀ:

Bassa

preparazione

PREPARAZIONE:

45 Min

dosi

DOSI PER:

2 Persone

vino

VINO DA ABBINARE:

Vermentino

COSTO:

Basso

valori-nutrizionali

KCAL / porzione:

Circa 356

Oggi la nostra cara amica Alessandra ci delizia con una ricetta super golosa, che ha realizzato con la nostra pasta artigianale: ravioli di ricotta, con crema allo zafferano, funghi porcini e nocciole. Una ricetta originale ma semplicissima da preparare, perfetta per queste giornate uggiose.

Ricetta ravioli di ricotta, con crema allo zafferano, funghi porcini e nocciole

Ingredienti per 2 persone

  • 250 gr di ravioli di ricotta
  • 200 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • 1 fungo porcino
  • 30 gr di nocciole
  • 1 bustina di zafferano
  • q. b. di brodo vegetale
  • q. b. di aglio
  • q. b. di olio extravergine di oliva 
  • q. b. di prezzemolo
  • q. b. di pistilli di zafferano
  • q. b. di sale

Preparazione

1. Trifolate i funghi porcini

Per preparare degli squisiti ravioli ricotta, zafferano, porcini e nocciole, la prima cosa che dovete fare è cuocere i funghi. Pulite bene il fungo rimuovendo la parte terrosa sul gambo ed eventuali impurità, aiutandovi con un coltello; con un pennello da cucina eliminate i residui di terra e dividete, con un movimento rotatorio, la cappella del fungo dal gambo. Nel caso in cui il porcino fosse ancora molto sporco, potete passarlo velocemente sotto un delicato getto di acqua corrente e asciugarlo con panno di cotone. Quindi tagliate il fungo in lunghezza a fettine sottili.

In una padella antiaderente aggiungete un cucchiaio di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio mondato e lasciatelo dorare a fiamma vivace per circa un minuto. Incorporate i funghi e fateli cuocere senza coperchio a fiamma moderata per 3-4 minuti, girandoli di tanto in tanto per farli insaporire. A fine cottura, salate e aggiungete un filo di olio evo e un cucchiaino di prezzemolo fresco tritato, girando bene il tutto e mettete i funghi da parte.

2. Preparate la crema allo zafferano

A questo punto potete passare a preparare la crema allo zafferano. Quindi prendete un padellino e fate sciogliere sciogliere il burro, mettendolo sul fuoco a fiamma bassa. Aggiungete poco alla volta la farina setacciata e mescolate lentamente con un mestolo di legno. In un secondo pentolino fate sciogliere la polvere di zafferano nel brodo vegetale, quindi unite il composto di burro sciolto e farina mescolando bene per far amalgamare bene il tutto, fino a quando non si crea una crema densa e cremosa. Spegnete i fornelli e unite i funghi alla crema allo zafferano, lasciate riposare.

3. Fate cuocere i ravioli di ricotta 

Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, immergete i ravioli di ricotta e fateli cuocere per circa 3 minuti. Scolateli quando salgono a galla e uniteli alla crema di zafferano e funghi, quindi fate amalgamare bene il tutto e spolverate con le nocciole tritate grossolanamente e qualche pistillo di zafferano per guarnire. Servite i ravioli di ricotta con crema allo zafferano, funghi porcini e nocciole ben caldi e… buon appetito!

Questo sito utilizza i cookie e ti chiede i dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.